Posts Tagged ‘de niro’

Brazil (T.Gilliam, 1985)

ottobre 17, 2009

☺☺☺☺

Vi è mai capito di dover sbrigare un’azione semplicissima ed essere sommersi da documenti e permessi da compilare fino allo stremo? di dover pagare una bolletta o riscuotere un assegno ed essere rimpiattellati da un ufficio all’altro , da uno sportello ad un altro? ecco questa è la burocrazia. Perchè questo preambolo? Ma perchè il nostro protagonista Sam Lowry (J.Pryce) ,impiegato al Dipartimento informazioni, vive nella burocrazia, lavora per la burocrazia ed è a sua volta vittima della burocrazia, da sfondo una città distopica di un futuro non troppo lontano dal nostro (certo il contrario di utopica) e di contro il suo spirito sognatore e libero incatenato. Parteciperà al risveglio di Sam dalle artificiali abitudini l’incontro con Harry Tuttle (De Niro).

Avvertenze:

Perchè l’esigenza della burocrazia verrebbe da chiederci? I ben pensanti subito azzarderebbero una miglior razionalizzazione dei servizi ed effettivamente così dovrebbe essere ma quando questa diventa asfissiante l’unica possibile motivazione è il controllo. Il controllo è assenza di libertà e assenza di libertà è costrizione, costrizione è dittatura. Chiari i rimandi alle letture di Orwell e Huxley e così Gilliam tra onirici incubi e sogni (sua marca di fabbrica) ci regala uno dei suoi gioiellini.

Alla prossima pillola

Annunci